Skip to main content
Cerca

Vendere all’estero online: guida in 9 passi

vendere all'estero online

Ad oggi, aprire un e-commerce internazionale è sicuramente un investimento promettente. Le possibilità di profitto sono interessanti ma occorre sapersi destreggiare adeguatamente tra le complesse prassi legali, logistiche e burocratiche che regolano questo settore di scambio commerciale. Inoltre, per riuscire ad essere competitivi sul mercato internazionale, è fondamentale affidarsi ad un servizio professionale di traduzione e localizzazione di siti e-commerce.

E-commerce internazionale: requisiti e normativa

Il primo passo da compiere per essere certi di costruire un progetto commerciale solido è informarsi sui requisiti legali necessari per aprire un e–commerce. I principali adempimenti obbligatori a livello globale per tutti coloro che gestiscono un e-commerce sono:

  • riportare sul sito le informazioni sulle modalità di conclusione e archiviazione del contratto;
  • indicare in maniera evidente i termini d’uso e le condizioni generali;
  • indicare in modo chiaro e trasparente i prezzi dei prodotti/servizi ed eventuali costi di consegna o tasse che andranno a maggiorarli;
  • riepilogare ad uso del cliente tutti i dati relativi all’ordine.

Vendere all’estero online: su quali Paesi puntare?

Anche se a livello teorico un e–commerce potrebbe vendere su scala globale, all’inizio è consigliabile concentrarsi su un solo mercato o su un piccolo numero di mercati adatti alla vendita del prodotto o dei servizi legati al tuo e–commerce.

Attualmente i Paesi con un’economia forte sono, ad esempio, gli Stati Uniti, la Cina e i Paesi Europei. Tra questi ultimi, gli Stati dove il commercio elettronico sta conoscendo una forte fase di espansione sono ad esempio l’Italia e l’Olanda mentre gli Stati che da soli generano il 70% del volume d’affari in e–commerce europeo sono Regno UnitoFrancia e Germania.

Come vendere online in Europa

Le spedizioni all'interno dell'Unione Europea sono più semplici, veloci e dirette rispetto a quelle nei Paesi extra UE.

I documenti da allegare alle merci da spedire all'interno dell'Unione Europea sono tre copie della lettera di vettura. Queste dovranno essere distribuite in questo modo: una dovrà rimanere al venditore, una sarà destinata al corriere e infine l'ultima dovrà accompagnare il pacco nel corso dell'intera spedizione.

Per spedire merci in Paesi al di fuori dell'Unione Europea bisogna invece compilare moduli per i controlli doganali e munirsi del codice Codice di Registrazione e Identificazione degli Operatori Economici (EORI). Infine, è necessario produrre una fattura e una dichiarazione di libera esportazione.

vendere all'estero online

E-commerce all’estero: logistica e spedizione

La logistica e le operazioni di spedizione internazionale dei prodotti in vendita sono due settori fondamentali per il successo del tuo e–commerce.

La soluzione migliore è quella di affidarsi a corrieri e spedizionieri internazionali che siano già attivi da tempo in un determinato Paese e che quindi conoscano tutte le prassi legali e burocratiche per effettuare senza errori spedizioni in una determinata nazione.

Vendere all’estero online grazie al marketplace

I marketplace virtuali possono essere considerati come dei grandi “mercati generali” della rete sui quali è possibile vendere diversi tipi di merce. Queste strutture di vendita possono essere di tipo orizzontale (come ad esempio Amazon e Ebay) e quindi non specializzate oppure di tipo verticale e focalizzarsi su uno specifico settore merceologico o su poche tipologie di articolo (come Etsy per l'artigianato ad esempio).

Vendere i propri prodotti attraverso un marketplace consente di alleggerirsi del carico logistico della vendita, che viene assunto completamente dal sito che raccoglie i prodotti.

Si tratta di una scelta intelligente per quelle aziende che non possono contare su molte risorse logistiche interne. Grazie ai marketplace un prodotto può essere venduto in tutto il mondo.

Vendita e spedizione di prodotti nazionali all’estero

Cimentarsi nella vendita di prodotti nazionali all'esterno presenta una serie di sfide. Di certo la più complessa è quella che impone al venditore di confrontarsi con nuove norme, leggi e prassi commerciali.

Questo significa che è sempre necessario un attento studio preliminare delle condizioni di vendita prima di dedicarsi al commercio internazionale.

Inoltre non bisogna trascurare una problematica che potrebbe essere importante: alcune merci legali nel nostro Paese possono essere considerate illegali oltre confine.

Bisogna inoltre tener presente che la documentazione legale che deve accompagnare ogni pacco varia da Paese a Paese, quindi è necessario non fare confusione e attenersi strettamente alle regole in vigore.

Come impostare i pagamenti multi-valuta?

Il commercio internazionale pone una sfida davvero importante ai gestori di negozi online: offrire la possibilità a un cliente straniero di pagare con la valuta a cui è abituato. Questo faciliterà la costruzione di un rapporto di fiducia tra il cliente e il venditore, oltre a rendere più semplici e chiare le operazioni di pagamento, facilitando le vendite.

Alcuni software per la creazione di siti e-commerce mettono a disposizione dei venditori diversi strumenti per facilitare le operazioni relative ai pagamenti multi-valuta, come un sistema di aggiornamento automatico del tasso di cambio tra la valuta del venditore e quella in cui il cliente intende pagare.

Anche predisporre le fatture in diverse valute, così da inviare quella corretta a ogni cliente, può rappresentare un passo avanti per ottimizzare la strategia di vendita online della tua azienda.

Traduzione del sito web

La traduzione del sito web di un e–commerce internazionale è fondamentale per diffondere i tuoi prodotti o i tuoi servizi all’estero. Ma si tratta anche di un’operazione estremamente delicata. È infatti importante che la traduzione del sito web dalla lingua madre a quella di destinazione relativa al mercato di approdo del tuo e-commerce sia corretta dal punto di vista tecnico-linguistico, soprattutto per quanto riguarda i testi descrittivi e le schede tecniche dei prodotti messi in vendita.

Inoltre, non bisogna dimenticare l’importanza della corretta traduzione dei termini generali e contrattuali, ovvero di tutti i testi legali necessari alla vendita e all’acquisto.

Questo tipo ti traduzione rientra a tutti gli effetti nella traduzione di tipo tecnico, poiché opera sulla base di testi estremamente settoriali e scritti con un linguaggio molto specifico.

Localizzazione del sito web

Le aziende che commerciano beni e servizi all’estero dovrebbero poi assicurarsi di riuscire a instaurare un rapporto di totale fiducia tra il proprio brand e i clienti stranieri che acquistano dalla tua azienda.

Non è sufficiente offrire ai tuoi clienti una traduzione corretta del sito web ma dovrai anche valutare di mettere in campo un’operazione di traduzione e localizzazione per siti web di tipo professionale, come ad esempio quella offerta dai professionisti di Eurotrad.

La localizzazione di un sito web consiste nel trasporre correttamente un sito web secondo i parametri culturali del tuo target di riferimento. Questo processo comporta, ad esempio, di impostare correttamente data e valuta secondo le regole del Paese di destinazione del prodotto, utilizzare il registro linguistico più in linea con le caratteristiche socio-culturali del Paese dove venderai i tuoi prodotti o conoscere le festività del Paese così da programmare offerte a tempo con prodotti ad hoc.

Scopri tutti i servizi di traduzione di Eurotrad pensati per il tuo e-commerce internazionale e richiedi un preventivo gratis e senza impegno!

Redazione Eurotrad

Agosto 8, 2022

Redazione Eurotrad

Un ponte tra voi e il mondo, questo è il nostro scopo: aiutarvi nel vostro percorso di internazionalizzazione

Traduzione presentazione aziendale Eurotrad
Servizi

Come tradurre la presentazione aziendale?

Le presentazioni aziendali svolgono un ruolo cruciale nella comunicazione d'impresa. Cosa succede però quando è necessario tradurre in…

Gen 15, 20243 min Leggi di più
Traduzione social media Eurotrad
Servizi

Come fare traduzioni efficaci per contenuti social media

Nell’era della digitalizzazione i social media sono diventati parte integrante della strategia di comunicazione di molte aziende. I…

Gen 9, 20244 min Leggi di più
Traduzione podcast Eurotrad
Servizi

Come tradurre un podcast: tutti i consigli

La traduzione di un podcast è un passo cruciale per ampliare la portata della comunicazione aziendale nel contesto internazionale.…

Gen 1, 20244 min Leggi di più
Come scrivere una mail in spagnolo Eurotrad
Curiosità

Come scrivere una perfetta mail in spagnolo

Conoscere la lingua non sempre basta per redigere una lettera formale correttamente. Ad esempio, per sapere come scrivere…

Gen 1, 20245 min Leggi di più