La Giornata Internazionale della Traduzione si celebra da trent’anni per sottolineare l’importanza che il ruolo di traduttori e interpreti ha avuto nel corso della storia dell’umanità.

Andiamo a scoprire perché la Giornata Mondiale della Traduzione si celebra proprio il 30 settembre di ogni anno e quali sono gli eventi in programma per il 2021.

giornata mondiale della traduzionePerché si celebra la Giornata Internazionale della Traduzione?

Il motivo per il quale nel corso degli anni sono state istituite le “giornate internazionali” è estremamente nobile: celebrare e ricordare le diverse sfaccettature della cultura e della società umana, anche e soprattutto quelle che non sempre godono della giusta attenzione da parte della comunità.

Non si può non citare, ad esempio, la Giornata Internazionale dei diritti della donna o la Giornata Internazionale dei lavoratori, tradizionalmente celebrata il 1° Maggio.

La Giornata Internazionale della Traduzione venne istituita per celebrare il lavoro dei traduttori, i quali da millenni garantiscono la circolazione della cultura e le comunicazioni internazionali.

Si dice spesso che un lavoro di traduzione ben eseguito implica che il traduttore diventi “trasparente” agli occhi del lettore, cioè che il testo tradotto uscito dalla sua penna appaia fluente, significativo e piacevole quanto quello originale, guadagnandone la stessa dignità.

Storia e origini della Giornata Mondiale della Traduzione

La Giornata Mondiale della Traduzione viene celebrata ufficialmente a partire dal 1991, anche se in realtà è stata istituita diversi anni prima, nel 1953, su iniziativa della Federazione Internazionale dei Traduttori.

Il motivo per cui si scelse proprio il 30 settembre come data da dedicare ai traduttori e alla traduzione ha radici cristiane. Nel calendario cristiano, infatti, il 30 settembre si ricorda San Girolamo, vissuto nel quarto secolo dopo Cristo, al quale dobbiamo la colossale opera di traduzione dei testi sacri del Cristianesimo in lingua latina, oltre ad essere considerato il primo traduttore della storia.

Fino a quel momento, infatti, i testi sacri erano scritti in greco e in ebraico, cosa che rendeva piuttosto difficile la loro capillare diffusione all’interno del mondo romano. Girolamo è ricordato per essere autore della Vulgata, ovvero della versione latina dell’intera Bibbia cattolica, comprendente l’Antico e il Nuovo Testamento.

Oltre ad essere un traduttore, Girolamo fu uno tra i primi teorizzatori della traduzione. Il suo pensiero può essere riassunto in una celebre frase: “Io non solo ammetto, ma proclamo liberamente che nel tradurre i testi greci, a parte le Sacri Scritture, dove anche l’ordine delle parole è un mistero, non rendo la parola con la parola, ma il senso con il senso”.

Eventi in programma per il 2021

Ogni anno le facoltà di Lingue in tutto il mondo organizzano eventi e seminari per celebrare la Giornata Mondiale della Traduzione. Quest’anno, è di particolare interesse l’evento organizzato dall’Università Internazionale di Roma, dove sarà proiettato il film spagnolo in lingua originale “Un Traductor” (2018) diretto da Rodrigo Barriuso e Sebastián Barriuso. A precedere la proiezione del film, sono in programma gli interventi del Rettore dell’UNINT, del Preside della Facoltà di Interpretariato e traduzione nonché di alcuni docenti di facoltà.

In occasione della Giornata Internazionale della Traduzione, scopri i nostri servizi di traduzione EuroTrad più adatti alla tua azienda, per supportare e sviluppare una strategia d’impresa che guarda ai mercati globali dell’internazionalizzazione.