Skip to main content

L’inglese americano e l’inglese canadese presentano differenze sostanziali. Il canadese è molto più simile all’inglese britannico, mentre l’inglese americano si è distaccato maggiormente dall’inglese della madrepatria sia in termini di scrittura che in termini di accento: vediamo come.

inglese canadese differenze

Inglese americano: caratteristiche

L’inglese americano opta in linea di principio per una semplificazione della scrittura delle parole. Per fare un esempio, se in inglese si scrive colour, nell’inglese americano la U viene omessa, poiché considerata ridondante, e si scrive color.

In determinati casi la scrittura delle parole cambia per avvicinarsi alla pronuncia delle stesse. Un esempio chiaro in questo senso è la parola che in inglese britannico si scrive centre e che in inglese americano diventa center, semplificando la pronuncia.

In alcuni casi l’americano adotta anche termini completamente differenti dall’inglese britannico. È il caso famoso dei maglioni di Natale che in americano sono sweater e in inglese britannico diventano jumper.

Per quanto riguarda la pronuncia delle parole ci sono delle differenze ulteriori. Per esempio, gli americani pronunciano tutte le R di una parola, mentre gli inglesi pronunciano la prima e fanno a meno di pronunciare le altre.

Inglese canadese: caratteristiche

Prima ancora di chiedersi quali sono le caratteristiche dell’inglese parlato in Canada ci si dovrebbe togliere una curiosità: perché in Canada si parla Inglese? Il motivo è da ricercarsi nella storia del Paese, che a partire dal 1600 venne colonizzato da inglesi e francesi che, però, persero gradualmente potere sul territorio. Ancora oggi il sovrano d’Inghilterra è capo di Stato del Canada, che rientra tra i Reami del Commonwealth.

Per questo motivo la lingua che si parla a Toronto come nelle altre grandi città è ufficialmente l’inglese.

I discendenti dei colonizzatori inglesi con il tempo hanno dato vita a una versione peculiare dell’inglese britannico, il Canadian English.

Più fedele alla madrelingua rispetto all’inglese americano, il Canadian English mantiene le forme inglesi di theatre, centre, colour ma ha assunto anche tipicità dell’American English.

I verbi in -ize, che talvolta in inglese britannico sono scritti in -ise, nello spelling canadese mantengono invariata la forma in -ize, come avviene anche nell’inglese americano.

Per quanto riguarda la pronuncia, il Canadian English ha mantenuto molte più sfumature dell’inglese britannico rispetto a quanto abbia fatto l’inglese americano, che ha “appiattito” molto suoni.

Differenze tra inglese canadese e americano: una sintesi

A livello di pronuncia, l’accento inglese americano risulta più rude e sguaiato rispetto al più raffinato inglese canadese, anche se in realtà le differenze di pronuncia sono molto poche. Esse riguardano principalmente il canadian rising, ovvero l’abitudine a “innalzare” certi dittonghi prima delle consonanti f,k,p,s e t.

L’inglese canadese, come già detto, ha mantenuto uno spelling più tradizionale delle parole, mentre l’inglese americano ha teso verso una progressiva semplificazione.

Perché è importante approfondire le differenze locali di una stessa lingua? Perché nell’eseguire una traduzione corretta è necessario tenere presente tutte le peculiarità linguistiche di una determinata variante della lingua di arrivo.

I servizi di traduzione Eurotrad ti assicurano professionalità e attenzione a questi dettagli linguistici. Siamo in grado di eseguire traduzioni per diverse combinazioni linguistiche e sappiamo anche che, in un romanzo tradotto per il mercato canadese, a Natale nessun personaggio indosserà un ugly sweater!