Lavorare come sottotitolatore oggi è sempre più frequente grazie al grande numero di contenuti audiovisivi internazionali che abbiamo a disposizione grazie allo streaming online. Il sottotitolatore professionista ha infatti il compito di rendere fruibili contenuti audiovisivi in lingua straniera e non doppiati.

lavorare come traduttore di sottotitoli

Di cosa si occupa il sottotitolatore

Si potrebbe pensare che il sottotitolatore svolga un lavoro molto simile a quello del traduttore (e in parte è così) ma sottotitolare è più complesso del semplice lavoro di traduzione.

Un buon sottotitolatore deve:

  • conoscere perfettamente la lingua originale del contenuto che sta per sottotitolare;
  • avere un’ottima conoscenza della lingua di destinazione;
  • essere in grado di operare un costante adattamento dei dialoghi.

Quest’ultimo compito è il più delicato poiché il traduttore deve saper riassumere e modificare la traduzione letterale di quello che gli attori stanno dicendo. Il suo scopo infatti è inoltre quello di far rientrare un sottotitolo in un certo limite di caratteri.

Questo permetterà ai telespettatori di leggere la traduzione di una battuta nel momento stesso in cui viene pronunciata, facilitandone la comprensione del contenuto.

Stai cercando un servizio per traduzioni video?

Eurotrad è il partner che stavi cercando per la tua azienda. Se hai bisogno di informazioni sui nostri servizi di traduzioni professionali contattaci.

Quanto guadagna chi fa sottotitoli?

I sottotitolatori sono liberi professionisti, quindi hanno il diritto di concordare il proprio compenso per ogni ingaggio. Naturalmente più un sottotitolatore è esperto, maggiore sarà il compenso orario che potrà richiedere per le proprie prestazioni.

Lavorare come traduttore di sottotitoli: percorso di studi

Al giorno d’oggi non esiste un vero e proprio percorso di studi che permetta di diventare sottotitolatore. Una laurea in lingue straniere o in mediazione linguistica è consigliata, così come lo è la conoscenza dei software necessari alla realizzazione dei sottotitoli.

Sottotitolaggio e sbocchi professionali

Il sottotitolaggio richiede meno tempo e meno risorse rispetto all’attività di doppiaggio, quindi viene spesso preferito ad esso.

Inoltre, senza la necessità di recarsi in studio di registrazione, un sottotitolatore può lavorare da remoto da qualsiasi luogo.

Sottotitolatore per film e serie TV

Realizzare i sottotitoli per film stranieri e serie TV in lingua è l’occupazione più comune tra i sottotitolatori poiché questo tipo di contenuto multimediale è il più diffuso e il più apprezzato, e quindi il più prodotto in assoluto.

Sottotitolatore per documentari

La realizzazione dei sottotitoli per documentari è leggermente differente rispetto al sottotitolaggio svolto per film e serie televisive.

Nel caso dei documentari la voce narrante è fuori campo, quindi è più semplice adattare i sottotitoli allo scorrere delle immagini.

È però necessario mantenere la massima aderenza possibile al testo originale, così da tradurre con la massima precisione tutte le informazioni in esso contenute.

Come diventare sottotitolatore Netflix

Netflix apre periodicamente delle selezioni online grazie alle quali individua i professionisti di cui ha bisogno in quel momento. Chiunque può candidarsi a patto di dimostrare di avere i requisiti richiesti dall’azienda.

Devi tradurre dei testi per il tuo business?

Da oltre vent’anni questo è il nostro mestiere. Aiutiamo le aziende a fare business in tutto il mondo grazie ai nostri servizi di traduzione.