string(4) "post" Skip to main content

Alla domanda “è più facile il francese o lo spagnolo” si potrebbe rispondere in molti modi differenti, ma la certezza è solo una. Si tratta di due lingue molto vicine all’italiano. Del resto, i rapporti linguistici, politici e commerciali tra questi Paesi sono sempre stati molto fitti nel corso della storia.

Vediamo nel dettaglio quali sono le differenze legate a queste lingue e quale tra le due è più semplice e utile da conoscere.

è più facile il francese o lo spagnolo

Francese o spagnolo: quale è più facile da imparare?

Quando si parla di “facilità” di una lingua non si può mai fare un discorso assoluto. La facilità con cui impariamo una lingua dipende innanzitutto dalla madrelingua di partenza. Più una lingua madre è “vicina” alla lingua da imparare, più l’apprendimento risulterà facile e veloce. Più è diversa più l’apprendimento risulterà difficoltoso.

Italiano, francese e spagnolo sono lingue molto vicine poiché sono tutte lingue romanze. Posseggono una struttura grammaticale e sintattica complessa, molto più di quanto possa essere ad esempio quella dell’inglese. Il francese e spagnolo sono tra le lingue più facili da imparare per un italiano.

Spagnolo o francese: quale è più utile da imparare?

Come accade sempre, lo studio di qualsiasi lingua è strettamente legato al motivo per cui è necessario imparare una lingua straniera. Sicuramente a livello diplomatico il francese è molto apprezzato ma, se si ha intenzione di andare a lavorare fuori dall’Italia, soprattutto in America, lo spagnolo è molto più utile.

Questo stato di cose deriva dal fatto che lo spagnolo ha un enorme numero di parlanti, circa 527 milioni, mentre il francese 229 milioni nel mondo.

Si potrebbe dire quindi che, a livello comunicativo, lo spagnolo risulta molto più utile da conoscere poiché è molto più probabile incontrare una persona che parli spagnolo rispetto a qualcuno che parli francese.

Quali sono le differenze tra francese e spagnolo

Per un italiano la pronuncia dello spagnolo è molto più semplice rispetto a quella del francese. Il motivo è che, esattamente come in italiano, in spagnolo si legge ogni lettera dell’alfabeto sempre uguale, a prescindere dalla parola in cui è inserita. Questo non accade in francese.

Una delle difficoltà principali del francese è il complesso utilizzo degli accenti che invece in spagnolo e in italiano non ha particolare rilevanza.

Entrambe le lingue, in quanto lingue romanze, presentano un ampio numero di eccezioni alle regole grammaticali, ma il francese ne possiede molte di più rispetto allo spagnolo. Questo rende più difficile per un italiano formulare correttamente un vasto numero di parole francesi.

Anche se francese e spagnolo sono lingue teoricamente semplici da imparare e quindi da tradurre, proprio a causa delle loro specificità è sempre necessario affidare la loro traduzione a traduttori esperti.

I servizi di traduzione di Eurotrad ti permettono di tradurre diverse coppie linguistiche, tra cui naturalmente italiano – francese e italiano – spagnolo (e viceversa).

Tra i professionisti che collaborano con la nostra agenzia di traduzione abbiamo traduttori madrelingua francese e spagnola in grado di effettuare traduzioni veloci e professionali. Richiedi un preventivo gratuito e contattaci per richiedere maggiori informazioni sui nostri servizi.

Francese o spagnolo: qual è la lingua più facile da imparare per un italiano? E quale è più utile? Ecco tutte le differenze tra le due lingue.