Il settore del Food è regolato da una serie di norme molto stringenti. La traduzione delle etichette alimentari, in particolare, deve presentare determinati elementi e formule fisse che è necessario conoscere per effettuare una traduzione corretta.

traduzione etichette alimentari

Traduzione delle etichette alimentari: perché è importante

L’esportazione di prodotti alimentari è un’attività estremamente remunerativa per l’economia dell’azienda e del nostro Paese. I prodotti gastronomici italiani, conosciuti, apprezzati e consumati in tutto il mondo, sono infatti considerati delle eccellenze del settore.

Ogni Paese, però, presenta una rigida regolamentazione per quanto riguarda il processo di etichettatura. Tali regole servono a tutelare la salute dei cittadini e orientare i loro consumi verso scelte consapevoli.

Per essere commercializzato all’interno di un certo mercato nazionale, un prodotto deve quindi presentare un’etichetta a norma di legge, che rispetti cioè le norme del Paese in questione.

Per questo motivo, eseguire correttamente le traduzioni delle etichette alimentari per l’esportazione è fondamentale. In questo modo si potrà assicurare la libera circolazione di un prodotto all’interno di un determinato mercato senza rischiare fermi, requisizioni, multe e danni d’immagine ed economici all’azienda.

Stai cercando un servizio professionale di traduzione delle etichette alimentari?

Eurotrad è il partner che stavi cercando per la tua azienda. Se hai bisogno di informazioni sui nostri servizi di traduzione delle etichette alimentari contattaci subito.

Etichette alimentari ed esportazione: cosa prevede la normativa

Una delle voci fondamentali della normativa europea di riferimento indica che la traduzione di testi per il packaging deve essere stampata sulle confezioni con un carattere chiaro e leggibile.

Gli allergeni devono essere indicati con un carattere più evidente (tipicamente in grassetto), in maniera che sia facile individuare gli ingredienti potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore.

Bisogna inoltre sempre tenere presente che il responsabile legale di quanto scritto su un’etichetta alimentare rimane sempre l’azienda che commercializza il prodotto. Per questo motivo è necessario essere assolutamente certi della bontà del lavoro di traduzione commissionato.

Gli errori da evitare quando si traduce un’etichetta alimentare

Non ottemperare alla normativa europea per l’impostazione delle etichette alimentari è in generale una grave mancanza.

A volte capita di commettere errori linguistici nella traduzione delle etichette alimentari. Tali errori, anche se non punibili a norma di legge, possono comunque rappresentare un danno (economico o d’immagine) all’azienda, allontanando i clienti dall’eventuale acquisto del prodotto alimentare.

Un tipico errore linguistico consiste, ad esempio, nel tradurre in modo non corretto termini tecnici specifici del settore alimentare; ovvero quei termini che risultano importanti per attirare una clientela selezionata, in grado di comprendere il livello qualitativo di un prodotto. Un esempio particolarmente calzante è il raffinatissimo e complesso linguaggio utilizzato per le etichette dei vini. Si tratta di un linguaggio estremamente settoriale, per il quale non si possono utilizzare sinonimi o alternative senza risultare approssimativi. Non affidare le traduzioni a un professionista in grado di padroneggiare tali tecnicismi nella lingua di partenza come in quella di arrivo è spesso un errore comune.

Le traduzioni per il settore alimentare di Eurotrad sono effettuate da professionisti altamente specializzati nel settore enogastronomico, in grado di tradurre non solo etichette alimentari ma anche brochure, menu e tutti i principali testi relativi al settore Food. Possiamo curare ogni livello della comunicazione internazionale della tua azienda: richiedi un preventivo!

Devi tradurre dei testi per il tuo business?

Da oltre vent’anni questo è il nostro mestiere. Aiutiamo le aziende a fare business in tutto il mondo grazie ai nostri servizi di traduzione.